Prima Pagina News DEVOLUZIONE 5 PER MILLE AL PROPRIO COMUNE

DEVOLUZIONE 5 PER MILLE AL PROPRIO COMUNE

  

                          INFORMATIVA PER I CITTADINI

Come aiutare le iniziative sociali del proprio Comune di residenza destinando il 5 per mille

Si avvicinano le date di scadenza delle dichiarazioni dei redditi e molti contribuenti non sanno che   possono destinare al proprio Comune la quota del 5 per mille dell’ imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef), firmando in uno dei cinque appositi riquadri che figurano sui modelli di dichiarazione (Modello Unico PF, Modello 730, ovvero apposita scheda allegata al CUD per tutti coloro che sono dispensati dall’obbligo di presentare la dichiarazione).

FIRMARE NON COSTA NULLA

 Se non firmi per il 5 per mille non risparmi nulla

e non aiuti nessuno.

Le quote di 5 per mille che saranno realmente assegnate al Comune saranno esclusivamente quelle dei contribuenti che avranno fatto la loro scelta, firmando sul modulo allegato alla dichiarazione dei redditi o al CUD.

Se non firmi, le tue tasse andranno tutte nelle casse dello Stato.

Se firmi andranno al  Comune e rimarranno a disposizione della Tua comunità.

Per destinare la quota del cinque per mille al Comune di residenza è sufficiente apporre la firma nell'apposito riquadro, chiedi al tuo CAF o al tuo COMMERCIALISTA come fare.

FIRMA  E SOSTIENI LE ATTIVITA’ SOCIALI DEL TUO COMUNE

Viticuso 10/05/2012